“Operazione Talpa”, smantellato il gruppo ransomware Ragnar Locker

Un’operazione di polizia internazionale, condotta per l’Italia dalla Polizia Postale in collaborazione con la Gendarmeria Francese, FBI e altri 7 Paesi e supportata da Eurojust ed Europol ha portato a colpire il famigerato gruppo ransomware Ragnar Locker.

Ragnar Locker è una delle maggiori gang specializzate in attacchi ransomware. Dedita alla doppia estorsione, solo in Italia ha colpito, dal 2020, l’Azienda Ospedaliera di Alessandria, la Campari s.p.a e la Dollmar s.p.a. pregiudicando così l’erogazione dei rispettivi servizi.

L’attività info-investigativa condotta dagli investigatori milanesi, anche mediante intercettazioni telematiche transnazionali dei server in mano al gruppo criminale, è partita dall’analisi forense dei sistemi informatici attaccati da Ragnar Locker nell’ottobre del 2020, ed ha permesso di identificare, ricostruire e localizzare l’intera infrastruttura criminale, protetta da un complesso sistema di anonimizzazione multilivello, che sfruttava server dislocati in tutto il mondo.”, commenta la Polizia Postale. In particolare le lunghe e complesse indagini hanno condotto all’arresto di un membro leader della cyber gang.

Finalmente anche la forza di polizia italiana ha contribuito da protagonista, in una operazione internazionale, allo smantellamento dell’infrastruttura di uno dei gruppi cyber criminali più noti al mondo.

Su Salvatore Lombardo 118 Articoli
Ingegnere elettronico e socio Clusit, da qualche tempo, sposando il principio dell’educazione consapevole, scrive online per diversi magazine sull’Information Security. È inoltre autore del libro “La Gestione della Cyber Security nella Pubblica Amministrazione”. “Education improves Awareness” è il suo motto.